03 Marzo 2024
News

L’architettura del Campanile di Giotto e le recenti scoperte

Giovedì 8 giugno 2023 ore 17.00
Lyceum Club Internazionale Firenze - Palazzo Adami Lami, Lungarno Guicciardini 17, Firenze

Conferenza tenuta dell'Arch. Luca Giorgi
A cura di Istituto Italiano dei Castelli in collaborazione con Lyceum Club Internazionale Firenze

L’aspetto attuale del campanile di Giotto, che insieme con la Torre di Pisa è probabilmente la torre campanaria più famosa del mondo cristiano, è dovuto a una serie di progressivi cambiamenti apportati dagli artefici che si sono succeduti alla
guida del cantiere. In tutte le fasi costruttive si volle valorizzare l’aspetto esterno con un rivestimento marmoreo policromo, realizzato con marmi prevalentemente di provenienza toscana, e dotare all’interno le murature, spesse oltre tre metri, di un perfetto e accuratissimo paramento lapideo.
Nell’edificio si sovrappongono sette distinti livelli, dalla stanza del piano terreno fino al terrazzo sommitale posto all’altezza di oltre 85 metri, che sono collegati da un doppio sistema di scale. Il vano posto alla sommità mostra una evidente interruzione della costruzione, dovuta la ripresa dei lavori nella cattedrale, che prevedeva in origine la realizzazione di un’altissima guglia. Recenti indagini hanno consentito anche di individuare inoltre vani e funzioni degli ambienti finora sconosciute.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie