28 Settembre 2022
Associazioni Aderenti

Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra e Fondazione Sezione di Firenze

Storia , Cultura
Via / Piazza: Piazza Brunelleschi 2
Località: Firenze
Provincia: FI


L'Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra nasce nel 1917, durante la prima guerra mondiale, dalla solidarietà che univa i soldati diventati inabili in quel conflitto. Nel primo dopoguerra l'ANMIG diventerà l'associazione di riferimento per tutti i mutilati ed invalidi di guerra, con sezioni in ogni provincia d'Italia. Successivamente abbraccerà posizioni nazionaliste e sarà annessa all'apparato statale fascista. Con la liberazione dell'Italia dal nazifascismo e la fine della seconda guerra mondiale, anche l'ANMIG contribuirà a ricostruire l'Italia democratica. Oggi è un ente morale, con sede a Roma, con sezioni in molte province e con comitati in ogni regione italiana. Ma poiché i mutilati ed invalidi di guerra si stanno estinguendo per motivi anagrafici, oggi possono essere soci dell'ANMIG anche i loro discendenti diretti, come figli, nipoti e pronipoti, e pure chi vuole iscriversi come simpatizzante, per cui l'Associazione non solo rappresenta gli ex combattenti che sono ancora in vita, ma svolge prevalentemente un'attività culturale e di difesa dei diritti umani.

A Firenze l'ANMIG ha una Sezione con sede nella monumentale Casa del Mutilato, costruita negli anni '30 ristrutturando il complesso dell'ex Monastero di Santa Maria degli Angeli. La Sezione di Firenze è oggi impegnata a tutelare la memoria dei mutilati e invalidi di guerra, rendendo consultabile l'archivio storico dell'Associazione, e promuovendo, con attività culturali, la causa della pace nel mondo.


Presidente: Alessandro Sardelli 
Vice presidente: Marco Grassi 
Segreteria: Rita Nencioni 
Amministratore: Sabatino Luciani 

Facebook: www.facebook.com/casadelmutilatofi/

Società e Associazioni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie