07 Ottobre 2022
Associazioni Aderenti

Istituto Italiano dei Castelli

Tutela del Territorio , Storia , Cultura , Arte
Via / Piazza: Alfonso La Marmora, 55
Comune: Firenze
Provincia: FI
Regione: 50122


Istituto Italiano dei Castelli, organizzazione culturale senza scopo di lucro, nata nel 1964 su iniziativa di Pietro Gazzola, eretta a Ente Morale nel 1991 e divenuta successivamente ONLUS; è stata associata per lungo tempo a un organismo europeo patrocinato dall’UNESCO e dal Consiglio d’Europa: l’Internationales Burgen Institut, poi Europa Nostra.

Gli scopi dell’Istituto sono la conoscenza, la salvaguardia e la valorizzazione dell’architettura fortificata, ovvero di tutte quelle strutture nate per esigenze difensive che oggi non conservano più la stessa funzione, ma che spesso possono essere riutilizzate per scopi compatibili con la struttura originale.
L’organizzazione sul territorio si articola in Sezioni regionali che, autonome nell’attività del loro ambito, rispondono alle linee generali del Consiglio Direttivo Nazionale. Il Consiglio Scientifico coordina l’attività di studio approfondito sulla materia, la ricerca, il censimento, le pubblicazioni e il premio di laurea annuo per le tesi sull’architettura fortificata. Per diffondere la conoscenza di questa materia ogni anno vengono organizzate, in tutta Italia, le Giornate Nazionali dei Castelli.
Ogni Sezione ha un Consiglio Direttivo composto da nove Consiglieri fra i quali: il Presidente, uno o due Vicepresideti, il Segretario, il Tesoriere, l’Addetto Stampa. Le Sezioni per rendere partecipi i soci organizzano conferenze, convegni e visite di studio in Italia e all’estero accompagnati da guide esperte.
Tutte le attività sono ampiamente documentate sul sito: www. Istituto Italiano dei Castelli. it, dal quale si può accedere a quello della Sezione Toscana dove è possibile trovare le attività regionali.


Società e Associazioni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie